17.03.2024

CONDIVIDI ARTICOLO

Sicily Jiu Jitsu summer camp: l’Arte Suave nella terra del sole

Il terzo camp estivo dedicato al Brazilian Jiu Jitsu si terrà anche quest’anno a Catania, dal 25 al 28 luglio prossimi, riproponendo formula e organizzazione vincenti che hanno costruito il successo delle prime due edizioni: dopo il debutto di rodaggio di Marzamemi 2022, l’edizione 2023 ha consacrato un appuntamento che ambisce a diventare un classico stagionale del Jiu Jitsu brasiliano nel meridione d’Italia.

Avatar
Sberla Marco Mencarelli

Il terzo camp estivo dedicato al Brazilian Jiu Jitsu si terrà anche quest’anno a Catania, dal 25 al 28 luglio prossimi, riproponendo formula e organizzazione vincenti che hanno costruito il successo delle prime due edizioni: dopo il debutto di rodaggio di Marzamemi 2022, l’edizione 2023 ha consacrato un appuntamento che ambisce a diventare un classico stagionale del Jiu Jitsu brasiliano nel meridione d’Italia. Ai partecipanti viene offerta l’opportunità unica, di coniugare sapientemente l’apprendimento di una disciplina che riscuote sempre maggior successo tra gli appassionati di tutto il mondo, con momenti di intrattenimento, svago, cultura.

Lo scenario siciliano è una location ideale, per trascorrere qualche giorno di vacanza in una delle regioni più belle d’Europa in cui mari e monti si fondono, con paesaggi rurali mozzafiato e borgate medievali da cartolina.

Ancora una volta Catania diventa il centro promotore, per diffondere la conoscenza del Jiu Jitsu brasiliano in tutto il meridione d’Italia, richiamando all’evento numerose personalità di caratura mondiale, pronte a condividere sul tatami le proprie esperienze: un grande momento di aggregazione comunitaria, in un clima marziale che non manca di riservare momenti di autentico intrattenimento vacanziero.

Le presenze confermate di Tarik Hopstock, Eoghan O’Flanagan, Michelle Nicolini, e Ross Nichols promettono di ripetere i fasti delle prime due edizioni di una manifestazione, che chiama a raccolta appassionati da ogni parte d’Europa, e si inscrive ormai di diritto nel calendario degli appuntamenti stagionali di numerosi praticanti, che non possono farsi sfuggire l’accoppiata vincente mare-jiu jitsu!
Oltre alle star internazionali non potranno mancare i portabandiera del BJJ italiano.

Oltre alle star internazionali non potranno mancare i portabandiera del BJJ italiano.
Il maestro Dario Bacci, caposcuola del team Budoclan e presidente dell’Unione Italiana Jiu Jitsu, è ormai presenza fissa all’evento, al quale prende parte sin dalla prima edizione. L’intramontabile Luca Anacoreta ritorna, per il secondo anno consecutivo, sulle rive dello Ionio pronto a condividere il suo invidiabile bagaglio di oltre vent’anni di esperienza agonistica, costellata da quei successi che hanno scritto la storia italiana del Jiu Jitsu italiano.
Marco Bancone, head coach del team Stance di Milano, agonista di lungo corso e tecnico di indiscussa esperienza, avrà molto da offrire ai partecipanti.
Il capoluogo etneo si candida ad accogliere tutti quegli appassionati, che hanno voglia di condividere la propria passione sportiva, con la leggerezza tipica che ispira i momenti fuori dal tatami: escursioni, party, spiaggia, promettono di essere gli ingredienti di un evento da non perdere.

www.sicilyjiujitsucamp.it


VISUALIZZATO 923

ULTIMI
ARTICOLI

ISCRIVI LA TUA
ACCADEMIA

Stufo di essere invisibile?

Iscrivi la tua accademia nel network italiano più efficace del Jiu Jitsu. Unisciti alla nostra community e fatti notare!